By Noam Chomsky

Show description

Read or Download Aspectos de la teoría de la sintaxis PDF

Best no-ficcion books

La hermenéutica del sujeto

Cátedra en que Foucault pretendió mostrar las técnicas, los procedimientos y los fines históricos con los que un sujeto ético se constituye en una relación determinada consigo mismo, y formulation los angeles pregunta: ¿y si las luchas de hoy no fueran luchas contra las dominaciones políticas e ideológicas, contra los angeles explotación económica, sino luchas contra l. a. sujeción identitaria?

Modernity, Pluralism and the Crisis of Meaning: The Orientation of Modern Man

Certainties of orientations are eroding, identities are being wondered. The expanding pace of social improvement is giving upward thrust to such trends by way of altering commonly used buildings and social certainties validated over the years. conventional wisdom -- that's handed on from one new release to the subsequent by way of the church, the country, faculties and households -- is changing into outmoded at an accelerating speed.

Additional info for Aspectos de la teoría de la sintaxis

Example text

Il circolo è manifesto. Il principio fonda la conclusione (la unicità del sistema), e la conclusione prova il principio. Fichte dice: «Non si ha ragione di essere sorpresi da questo circolo. Desiderare che esso sia tolto, significa desiderare che l'umano sapere sia del tutto privo di fondamento, ... Berlin, 1937, p. 529. Questa opera, la cui analisi costituirà la parte seconda della presente trattazione, è stata completamente ignorata sino al 1912. La prima notizia trovasi, infatti, a p. 627 del bd.

Questo principio non può essere un fatto di coscienza, in quanto è ciò che rende possibile la coscienza stessa. Per pensarlo, c'è bisogno di una riflessione che manifesti che quell'atto deve essere pensato come fondamento di ogni coscienza 3. Qui la ricerca rivela un suo carattere apagogico. Noi non sappiamo ancora cosa dobbiamo pensare, ma soltanto sappiamo che il principio assolutamente primo dell'umano sapere non può essere un fatto, ma un atto. Un fatto è sempre condizionato quanto alla forma e quanto al contenuto.

Ma perché l'Io possa riflettere su di sé, esso deve poter distinguere queste due attività. Il che avviene in quanto l'attività infinita è urtata in un punto c, in quanto, cioè, diventa centripeta. Io cosi trova in se stesso due attività, la centrifuga che va all'infinito, la centripeta che la contrasta. La possibilità di una «influenza estranea» è cosi data dall'Io stesso nella sua interna necessità di ripetizione (Widerholu1'g) 4. La quantitabilità è cosi il principio o la condizione stessa della coscienza: L'io dell'antitesi è la coscienza reale, e perciò la struttura stessa dell' Io intelligente.

Download PDF sample

Rated 4.62 of 5 – based on 45 votes